.
Annunci online

orchestrateatralica progetto artistico di teatro sociale e politico
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte


Profilo Facebook di Giovanni Avolio

16 luglio 2010
teatro
alcune segnalazioni di qualità per estate 2010
Siamo lieti di annunciarvi,
che è presente sul web il promo della produzione 2010,
realizzata con Groucho Teatro, Brecht a Babilonia
agli indirizzi:

http://www.grouchoteatro.it/babiloniavideo.html

e

http://www.youtube.com/watch?v=YZECiwY5qSw

Inoltre

vi segnaliamo la presenza de I Teatri de le Rùe al Festival Interferenze con dei microinterventi



per finire vi segnaliamo i laboratori della XX edizione del Festival di Montone (TE) "Tra il Sole e la Luna"
di seguito la descrizione dei due laboratori:

Laboratorio sulla voce e sul canto

con Germana Giannini

Il Canto della Vita

(La forza creatrice del canto)

3-4-5 Agosto 2010 Festival di Teatro di Strada

Tra il Sole e la Luna”_Montone (TE)

La creatività vocale è una forza viva che tocca nel profondo, che può rigenerarci e sostenerci nel percorso di trasformazione della vita.

Tramite la vibrazione della voce è possibile esplorare i confini interni del nostro corpo, percorrendo la struttura ossea e scoprendo i tanti luoghi di risonanza della voce.

Dentro a questo spazio interiore il suono e il canto possono essere vissuti come un gesto espressivo e naturale delle emozioni dell'anima.

Nel corso di questi incontri, attraverso la pratica del canto di culture diverse, il nostro corpo-voce saprà accogliere ed integrare in modo armonico i tanti timbri che caratterizzano la vocalità. Avere cura della voce e dell'ascolto vuol dire intendere il corpo come un luogo creativo, capace di scoprire o riscoprire -tramite la vibrazione- parti a lui sconosciute o rimaste a lungo silenti. Un luogo "nostro", capace di veicolare emozioni ed elaborare memorie.


Germana Giannini :

si occupa di ricerche antropologiche sull'uso della voce con la finalità di generare un contatto autentico con la dimensione del canto.
Si dedica all'insegnamento e alla dimensione performativa: Philo-Scuola Superiore di Pratiche Filosofiche (Milano), CIMES Centro Interfacoltà di musica e spettacolo, Scuola popolare di musica Ivan Illich (di cui è socia fondatrice), Teatri di Vita, Teatro Testoni-La Baracca (Bologna), La luna nel Pozzo (Ostuni), Casa Laboratorio di Cenci (Terni), Teatro dei Sassi (Matera), Tibetan Institute of Performing Arts di Dharamsala (India), Università di Szeged (Ungheria).
In collaborazione con la coreografa Monica Francia, ha condotto con continuità laboratori sul rapporto voce-danza. Partecipa ai Festival Voix des femmes di Liegi seguendo i laboratori vocali condotti dal gruppo afro-belga Zap Mama e da Equidad Bares, Brigitte Cirla, Helen Chadwik, Ida Kelarova, Nicole Casalonga.
Tra le produzioni, cantante e cooregista ne La cantata per la festa dei bambini morti di mafia di Luciano Violante.
Ha lavorato con maestri di canto di tradizione di differenti etnie (dalla Spagna, Corsica, GranBretagna, Cecoslovacchia, Ungheria, Francia e Algeria, dall’Iran e India, dal Kurdistan, Tuva, Tibet, Nepal, Zaire, Zimbawe, Burkina Fasu e Mali) indagando il rapporto esistente fra vibrazione vocale, postura fisica del cantore, immaginario emotivo.
Il personale percorso integra i diversi timbri delle tante voci del mondo nella geografia corporea: contattando le zone di risonanza del nostro strumento per eccellenza, il corpo-voce, si esplora se stessi attraverso le voci di altre culture, ritrovando il senso sacro e comune dell’umanità.
Con il canto, Germana è a fianco di Raimon Panikkar, al conservatorio di Milano nel marzo 2007, nell’evento che ha proposto il maestro candidato al Nobel per la pace.


INFORMAZIONE LABORATORIO ED ISCRIZIONE:

Il laboratorio è aperto a chiunque sia interessato a scoprire e lavorare in un percorso guidato le potenzialità espressive della propria voce.

Si svolgerà nei giorni del 3-4-5 Agosto 2010 per un totale complessivo di 14 ore di lavoro.

Il contributo per partecipare è di 70 € ,da consegnare il primo giorno del corso ai responsabili dei laboratori del Festival di Montone.

Si accettano le iscrizioni entro e non oltre il 29 Luglio 2010, telefonando o scrivendo ai numeri sottostanti:


NORDISK TEATERLABORATORIUM

ODIN TEATRET


LABORATORIO DI TEATRO CON TAGE LARSEN


4- 5 - 6 AGOSTO 2010

Festival di Teatro di Strada “Tra il Sole e La Luna” _ Montone (TE)

(14 ore totali di laboratorio, costo 80€ a partecipante)



Per iscriversi ed informazioni entro e non oltre il 29 LUGLIO 2010, contattare i seguenti numeri :

tel. 328.7274888 - 333.2777846 teatridelerue@hotmail.it – eidosarte@libero.it


Tage Larsen was born in 1949 in Randers, Denmark. He started at Odin Teatret in 1971 as a "helping hand' and soon was accepted as an actor. Tired of travelling theatre life, he took a break in 1974, but returned to the theatre a year later. He remained with Odin Teatret until 1987 when he started his own group, Yorick Teatret. In the ten years away from Odin Teatret, Tage also taught at the Nordisk Teater Skole in Århus and worked as a freelance actor with Teater La Balance and Cantabile 2. In 1997 he returned to Odin Teatret to be part of the performance Mythos. He still acts and directs performances outside Odin Teatret and gives workshops for actors all over the world. He regularly creates and directs the main local performance during Holstebro Festuge (Festive Week) and has directed Madame Bovary with Anna Lica (Denmark); The Starry Messenger with Donald Kitt (Canada); Lady Swettenham with Sabera Shaik of Masakini Theatre Company (Malaysia); Sancho Panza e non Chisciotte with Mario Barzaghi of Teatro Dell'Albero, Italy. He regularly gathers a group of Italian actors for workshops.

26 giugno 2010
spettacoli
Festival Ascanio 2010
E' con onore che vi annunciamo che un nostro nuovo socio, Andrea Buoninfante, è stato nominato direttore artistico della manifestazione Ascanio, che si svolgerà a Tagliacozzo (AQ) dal 2 al 4 luglio
Per tale manifestazione, l'Orchestra Teatralica ha realizzato 3 interventi site specific e realizzerà lo spettacolo Focus Rogus.
Di seguito il programma della manifestazione:

VENERDÌ 2 LUGLIO
.
11.00 Piazza Duca degli Abruzzi
APERTURA DEL MERCATO DELL’ARTIGIANATO AUTOPRODOTTO
.
16.30 Sala Consiliare Municipio di Tagliacozzo
Convegno dal titolo
L’ARTE ORAFA NEL RINASCIMENTO ITALIANO: LA SCUOLA DI BENVENUTO CELLINI
Interverrà il professor GIOVAN BATTISTA FIDANZA (Storico dell’arte)
-
18.00 Piazza Duca degli Abruzzi
ORCHESTRA TEATRALICA
L’incantesimo
.
18.40 Piazza Duca degli Abruzzi / Piazza dell’Obelisco
ORCHESTRA TEATRALICA, CENTRO STUDI CULTURALI CARLO I D’ANGIÒ, RINAISSANCE FAIRE
Corteo storico in costume

.
20.15 APERTURA DELLE TAVERNE *
.
21.45 Piazza dell’Obelisco
SINESTESIA TEATRO
La bisbetica domata – Adelchi – Letture dantesche
.
22.35 Chiostro di San Francesco
ORCHESTRA TEATRALICA
Focus Rogus
.
23.10 Piazza dell’Obelisco
REINASSENCE FAIRE in concerto
.
SABATO 3 LUGLIO

11.00 Piazza Duca degli Abruzzi
APERTURA DEL MERCATO DELL’ARTIGIANATO AUTOPRODOTTO
.
18.00 Piazza del Popolo
ORCHESTRA TEATRALICA
Il risveglio
.
18.30 Piazza dell’Obelisco
FALCONERIA MAESTRA
L’addestramento dei falchi sacri all’arte della falconeria
.
20.15 APERTURA DELLE TAVERNE *
.
20.30 Dalle taverne a Piazza dell’Obelisco
ASINARIA IN FESTA
Moralia
.
23.00 Piazza dell’Obelisco
MAXMABER in concerto
.
00.00 Piazza dell’Obelisco
MESSER GINO E MESSOR MASCOLINI
Letture costumate ed eretiche (Rabelais, Della Casa, Aretino)
.
DOMENICA 4 LUGLIO
-
11.00 Piazza Duca degli Abruzzi
APERTURA DEL MERCATO DELL’ARTIGIANATO AUTOPRODOTTO
.
11.30 Piazza Duca degli Abruzzi
ASSOCIAZIONE SPORTIVA FALCHI TAGLIACOZZO CALCIO
LUDUS
(Dimostrazione Calcio fiorentino)
.
16.45 Parco della rimembranza (Villa Comunale)
JONGLAR
La leggenda del cavaliere sfortunato
.
17.50 Parco della rimembranza (Villa Comunale)
Presentazione del libro All’ombra di Caravaggio di SUSANNA CANTORE
(interverranno l’autrice e l’editore FERNANDO QUATRARO)
.
18.50 Piazza del Popolo
ASSOCIAZIONE ALPINI DI MAGLIANO
LUDUS
La corsa dei caci
.
20.15 APERTURA DELLE TAVERNE *
.
22.00 Piazza Duca degli Abruzzi
ORCHESTRA TEATRALICA
LUDUS
Non è che stémo a giocà a Zippitti
.
23.00 LA GIOSTRA in concerto

20 maggio 2010
arte
spettacolo prossimo
Dopo un anno di intensa attività di produzione...
l'Orchestra Teatralica comincia a raccogliere i frutti!!!
Per seguirci in questa primavera/estate (che tarda ad arrivare) siamo lieti di presentarvi

31 maggio - ore 21.30
Roma - CIP - Via delle ciligie 42
e
5 giugno - ore 21
Università di Cassino

BRECHT A BABILONIA

una produzione Grocho Teatro e Orchestra Teatralica
con il sostegno del Circolo Gianni Bosio

Attori: Giovanni Avolio, Mara Calcagni, Raffaele Schettino
Disegno Luci: Mauro Buoninfante 


    Un giorno, un medico consigliò ad un malinconico re di indossare la camicia di un uomo perfettamente felice! I servi del re partirono ma nessuno sembrava essere completamente felice. Alla fine, trovarono un uomo, povero, ma alla cui felicità nulla mancava: solo che non possedeva una camicia.

Due ricercati decidono di fondare una città, la città del divertimento e dello svago: Babilonia, la città della libertà.
La felicità si può comprare? A Babilonia sì! Se hai denaro, puoi fare tutto: sesso, tranquillità, alcol. Ma…ma qualcosa manca. Cosa? L'umanità. Quella non si compra, quella si scopre e il denaro non serve proprio a niente per questo.
Franc Fabec, un avventore giunto a Babilonia, questo lo capisce in azione: ha lavorato per anni per godersi i propri risparmi, ma si rende conto che a Babilonia non troverà mai la felicità. E' il disastro incipiente di un uragano a dargli la chiave di svolta: Babilonia diventerà la città della spiritualità. Anche così però la felicità non arriva, tutto si può fare, come si deve, ma niente è cambiato dentro. Fino a quando, dato che ha finito i soldi e non può pagare le bevute, non viene condannato alla sedia elettrica, perché ‘in questo mondo non c'è delitto più grave del non aver denaro'
sfoglia
  




IL CANNOCCHIALE